Strudel salato vegan senza glutine alla zucca, broccoli e ceci

Strudel salato vegan senza glutine alla zucca, broccoli e ceci

Strudel salato vegan senza glutine

Strudel salato vegan senza glutine alla zucca, broccoli e ceci” è stato pubblicato su Vegolosi, magazine di cultura e cucina 100% vegetale

Stampa

Strudel salato senza glutine alla zucca, broccoli e ceci

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 30 min
    Cottura: 65 min
    Tempo tot.: 1 ora 35 min
    Dosi per: 4-6 persone

Ingredienti

per il ripieno

Strumenti

Conservazione

Potete conservare questo strudel per 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.


Si cucina!

Per prima cosa lavate bene la zucca, eliminate i semi e i filamenti interni e tagliatela a dadini non troppo piccoli mantenendo la buccia. Affettate la cipolla rossa e rosolatela in una padella con un fondo di olio e il rametto di rosmarino. Quando si sarà ammorbidita, aggiungete i cubetti di zucca, saltate il tutto per qualche minuto per farla insaporire, regolate di sale e pepe e lasciate cuocere a fiamma medio-bassa con un coperchio per circa 15 minuti, in modo da far ammorbidire la zucca senza però farle perdere la sua forma.

Completiamo gli ingredienti del ripieno

A parte sbollentate le cimette di broccoli per 5 minuti, giusto il tempo di ammorbidirle leggermente, scolatele e lasciatele raffreddare. Versate nel tritatutto i ceci, il lievito alimentare, un pizzico di sale e pepe e un bel giro di olio e frullate il tutto fino a sminuzzare bene i ceci senza però renderli una purea omogenea.

Prepariamo l’impasto

In una ciotola riunite la farina di riso, l’amido di mais, la fecola di patate, la farina di grano saraceno, la farina di ceci, le bucce di psillio e il sale e mescolate accuratamente. Aggiungete quindi l’olio e l’acqua, impastando il tutto lo stretto necessario per ottenere un panetto omogeneo, morbido ma non appiccicoso.

Stendiamo la pasta e farciamo

Stendete con il mattarello il panetto su un foglio di carta forno ottenendo un rettangolo di massimo 25 x 40 cm. In una ciotola mescolate la zucca ben raffreddata, i broccoli tagliati a pezzettini e la crema di ceci, cercando di mantenere il più integre possibile le verdure. Versate quindi il ripieno al centro del rettangolo poi, aiutandovi con la carta forno, ripiegate i due lati lunghi del rettangolo d’impasto sul ripieno, inumidendo i bordi con un goccio di acqua per farli aderire bene. Sigillate bene anche le estremità dello strudel, poi rovesciatelo a pancia in giù in modo che la chiusura stia nella parte sottostante dello strudel.

Decoriamo e inforniamo

Spennellate la superficie con un goccio di olio e decorate con dei semi di papavero, se lo gradite. Praticate poi 4 taglietti trasversali sulla superficie dello strudel in modo da permettere all’umidità delle verdure di fuoriuscire e trasferite il rotolo su una placca d forno. Cuocete in forno statico a 180°C per 45 minuti, poi sfornate il vostro strudel e lasciatelo intiepidire leggermente prima di servirlo tagliato a fette, accompagnato volendo da un contorno di patate al forno.

Consiglio vegoloso

Potete farcire questo strudel con il ripieno che preferite: provate ad esempio con patate, funghi e carciofi. Oppure in versione estiva con melanzane, zucchine e lenticchie frullate con pomodori secchi.



Strudel salato vegan senza glutine alla zucca, broccoli e ceci” è stato pubblicato su Vegolosi, magazine di cultura e cucina 100% vegetale.
Su Vegolosi trovi ricette per tutti, notizie, video e guide di cucina: puoi seguirci anche su Facebook, Whatsapp, Pinterest, Instagram e Youtube.